Assediato il ‘Parco Verde’ di Caivano, polizia smantella le ‘piazze’ di spaccio

3 min read

E’ scattata alle prime luci dell’alba l’operazione ‘Alto impatto’ da parte della polizia. Assediato  il Parco Verde di Caivano, in provincia di Napoli.

Gli agenti della questura oltre ad eseguire numerose perquisizioni, procedendo a blocchi di edifici, stanno sequestrando dosi di droga.

Il Parco Verde dopo i tanti blitz a Scampia che ne hanno azzerato lo smercio di stupefacenti è diventato il discount della polvere bianca non solo della provincia ma anche e soprattutto di Napoli.

I controlli ‘Alto Impatto’  sono stati disposti nell’ambito di un’articolata operazione di contrasto allo spaccio delle sostanze stupefacenti.

Questo il primo bilancio : Un giovane di 19 anni è finito in carcere mentre tre donne di 18,36 e 38 anni ai domiciliari. Per tutti l’accusa è di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti e di resistenza a pubblico ufficiale.

I quattro sono stati bloccati al Parco Verde di Caivano, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal gip del tribunale di Napoli Nord su richiesta della locale Procura.

Avevano allestito all’interno della scala di un edificio una ‘piazza di spaccio’, l’accesso era consentito solo a quanti pronunciavano una parola d’ordine stabilita.

 Il blitz è stato condotto dagli agenti del Commissariato di Afragola, collaborati da numerosi equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, IV Reparto Mobile di Napoli, vigili del fuoco, un unità cinofila dell’Ufficio Prevenzione Generale ed il Reparto Volo.

Sono stati controllati circa 100 persone, di cui 30 con precedenti penali e 40 veicoli. Alcune moto sono state sequestrate, tre i verbali per guida senza patente.

Sedici le perquisizioni effettuate e finalizzate alla ricerca di armi e droga. Rinvenuta e sequestrata una pistola nel vano ascensore dell’isolato B3, nonché droga (circa 30 grammi tra cocaina ed eroina) e un bilancino di precisione nel vano ascensore dell’isolato B6.

Rinvenuta anche una bomba a mano: un ordigno da guerra di fabbricazione sovietica ritrovato a Caivano alla Circumvallazione ovest (palazzina Iacp).

Arrestato un 51enne, C.L., per detenzione e porto illegale di arma e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Comments are closed.