Home Cronache Faida Ercolano: scoperti esecutori di un duplice omicidio del 2005

Faida Ercolano: scoperti esecutori di un duplice omicidio del 2005

1 min read
0

I carabinieri della compagnia di Torre del Greco, in provincia di Napoli, hanno eseguito un decreto di fermo emesso dalla Dda partenopea e dalla Procura per i minorenni di Napoli a carico di Michele Ascione, un sorvegliato speciale 36enne di Ercolano ritenuto attuale reggente dell’omonimo clan, e di M. A., 29enne, detenuto al 41 bis per altri reati, che sarebbe legato allo stesso sodalizio criminale.

Entrambi gli indagati sono considerati mandanti ed esecutori di un duplice omicidio di camorra risalente al 2005.

Il 28 giugno di quell’anno, Luigi Boccia e Pasquale Maiorano, affiliati al clan contrapposto dei ‘Birra’, furono uccisi a Ercolano durante la lotta tra i due clan per acquisire il controllo degli affari illeciti sul territorio.

Si è arrivati a questo provvedimento dopo le indagini portate avanti avvalendosi di dichiarazioni di collaboratori di giustizia, poi riscontrate da attività tecniche dei carabinieri. Per i due uomini è stata disposta la custodia cautelare in carcere.

articoli correlati
Altri articoli by Redazione
Altri articoli in Cronache
Comments are closed.

Check Also

Tragedia a San Giorgio a Cremano, precipita dal balcone di casa e muore

Suicidio a San Giorgio a Cremano. Un uomo è precipitato dal sesto piano del suo palazzo ne…