Forza Italia. Attacco frontale a Carfagna e De Siano. L’affondo della coppia Toti-Romani

2 min read

Il fronte del Nord di Forza Italia si compatta contro la Campania. In una doppia intervista, Giovanni Toti e Paolo Romani, due riferimenti azzurri al Nord, rimettono nel mirino la gestione del partito in Campania. I bersagli di Toti e Romani sono Mara Carfagna  e Domenico De Siano. Il primo affondo al partito in Campania lo mette a segno il capogruppo in Senato Paolo Romani che in un’intervista al Mattino (ieri) solleva il problema Campania. “C’è la necessità di allargare il consenso oltre Forza Italia e per questo dovremo lavorare”- dice Romani. Più duro il tono del governatore della Liguria, Giovanni Toti che oggi in un’intervista al Messaggero attacca frontalmente il partito: In Campania di recente abbiamo preso solenni schiaffi, da Salerno a Napoli. Al sud, dove eravamo partito egemone, fatichiamo a far sentire la nostra voce. Prima di accusare la legge elettorale, farei un po’ di autocritica”. Un doppio colpo che pare studiato dal partito del Nord per indebolire la leadership al Sud di Mara Carfagna. Un’operazione che punterebbe a circoscrivere il ruolo politico della Carfagna a fenomeno campano, stroncando ambizioni nazionali. Si attende ora la reazione del partito campano.

Comments are closed.