Home Politica PD: Cozzolino gioca su due tavoli. Spunta un ex deputato. I piani di Casillo e Topo

PD: Cozzolino gioca su due tavoli. Spunta un ex deputato. I piani di Casillo e Topo

2 min read
0

(pana)

Il 2 ottobre si depositeranno  le candidature per la corsa alla segreteria provinciale del Pd di Napoli. Il giorno decisivo è, però, un altro: lunedì 18 settembre i due capicorrente, Lello Topo e Mario Casillo, avranno un faccia a faccia per decidere il nome su cui puntare per la guida del Pd di Napoli. Al momento, l’ipotesi più accreditata è di un ex popolare: gli indizi portano al sindaco di Afragola, Mimmo Tuccillo, ex deputato del PPI, su cui potrebbe convergere anche l’area politica che fa capo a Gianni Pittella. Sul fronte opposto, gli orlandiani dovrebbero schierare Giuseppe Balzamo mentre Andrea Cozzolino guida le trattative sia per il fronte degli orfiniani che per l’area del ministro Maurizio Martina che in Campania ha in Antonio Marciano il suo riferimento. Due le opzioni sul tavolo di Cozzolino: la prima, la candidatura di Nicola Corrado su cui, però, Valeria Valente, altra orfiniana, e Marciano hanno espresso dubbi, la seconda ipotesi, un accordo tra Cozzolino e Casillo su nome di mediazione. La seconda, al momento, sembra una strada difficile da percorrere perché Casillo non vuole mollare sul nome mentre avrebbe offerto a Cozzolino un po’ di posti nella futura segreteria provinciale

articoli correlati
Altri articoli by Redazione
Altri articoli in Politica
Comments are closed.

Check Also

Colpo di scena Rosa Di Domenico, la 16enne sta tornando a casa

Di Umb. Rus. Rosa Di Domenico pare stia tornando a casa. La sedicenne ragazza di Sant’Anti…