Pugno duro contro l’abusivismo commerciale e prostituzione. Blitz in molti quartieri di Napoli

2 min read

Blitz contro l’abusivismo commerciale. L’operazione, concordata in Questura con Guardia di Finanza, Carabinieri e Polizia di Stato, ha visto impegnato il reparto della Polizia municipale dall’alba di stamani fino a tarda sera ha messo nel mirino l’abusivismo commerciale, il fenomeno della prostituzione, lo spaccio di droga ed anche di controllo della sicurezza stradale.

La Polizia Municipale, unitamente alle altre forze dell’ordine, ha messo in campo 34 uomini con 6 autoradio, 4 motociclisti e due carri gru, con ulteriore ausilio della Napoli Park, di autocompattatori ed autocarri dell’Asia e di mezzi tecnici per tagli di catene e paletti abusivi.

Oltre a sgomberare completamente l’area di Porta Nolana, ovvero Via Cesare Carmignani, Via di Lorenzo, Via Marvasi, Via Caracciolo Di Bella, Via Mignogna, si è provveduto a ripristinare anche la segnaletica orizzontale e verticale che andrà avanti nei prossimi giorni.

Con l’intervento di Asia sono stati sequestrati circa 20 quintali di merce prelevata dalla spazzatura per essere messa in vendita sui marciapiedi della zona oltre a due camion pieni di suppellettili ( materassi, tavolini, sedie,) che venivano utilizzati per questa illecita attività.

Sono state anche rimosse 5 auto abbandonate diventate ricettacoli di rifiuti, un motorino abbandonato e decine di paletti e catene abusive che servivano a preservare spazi su suolo pubblico.

 

Comments are closed.