Home Politica Stop ai trasporti. L’ira del sindaco de Magistris : “Atto criminale contro i napoletani e la città”

Stop ai trasporti. L’ira del sindaco de Magistris : “Atto criminale contro i napoletani e la città”

1 min read
0

Di Pier Paolo Milanese

Non si placano le polemiche il giorno dopo il blocco dei trasporti a Napoli dovuto alla protesta  dei lavoratori della Samir.

Uno sciopero selvaggio che ha mandato in tilt l’intera circolazione veicolare della città e messo a dura prova la pazienza dei partenopei esasperati per la difficle e pesante situazione di paralisi generale.

Oggi il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ospite della trasmissione radiofonica ‘Barba & capelli’ in onda su Radio Crc ha attaccato a testa bassa.

“Una cosa come quella di ieri, senza giustificato motivo mette in difficoltà i napoletani. Se dietro quella protesta ci fosse stato un problema reale come la perdita del lavoro sarei stato il primo, pur non condividendo la modalità, a comprendere la protesta ma questo è un atto criminale che mette in pericolo la sicurezza della città, sono stati messi anche detriti sui binari”.

Per de Magistris quella di ieri è  stata un’ “azione preorganizzata per raggiungere scopi che nulla hanno di lecito. Questa cosa avrà conseguenze politiche, amministrative e giuridiche”.

 

articoli correlati
Altri articoli by Redazione
Altri articoli in Politica
Comments are closed.

Check Also

Colpi di fucile a Capodanno, coppia incastrata da video su Fb 

E’ stato un video postato su Facebook a incastrare una coppia di coniugi di Casoria …