Home Cronache Terra dei Fuochi. Scatta il sequestro di otto aziende, non avevano autorizzazioni

Terra dei Fuochi. Scatta il sequestro di otto aziende, non avevano autorizzazioni

1 min read
0

Sequestrate otto aziende a Grumo Nevano, in piena Terra dei Fuochi, per violazioni ambientale e per mancanza di autorizzazioni all’esercizio delle attività.

E’ il resoconto di un’operazione della polizia metropolitana di Napoli e dell’esercito, svolta nell’ambito dell’attivita’ dell’Action dDay Terra dei Fuochi.

La polizia metropolitana segnala, tra l’altro, la presenza di decine di lavoratori a nero nelle aziende controllate che si occupano di produzione di abbigliamento, cartone per dolci, grande stamperia su carta cartone e plastica, produzione di carta e cartone e distribuzione di estintori.

Da informazioni spontanee è stato rilevato che il proprietario di tutta l’area, grande 5000 metri quadrati circa, sarebbe responsabile di aver dato in fitto alcuni edifici a nero.

articoli correlati
Altri articoli by Redazione
Altri articoli in Cronache
Comments are closed.

Check Also

Colpi di fucile a Capodanno, coppia incastrata da video su Fb 

E’ stato un video postato su Facebook a incastrare una coppia di coniugi di Casoria …