Trema il governo Gentiloni: indagato il sottosegretario del Pd campano

1 min read

Avrebbe fatto pressioni per aver chiesto al direttore generale dell’azienda ospedaliera “Rummo” di Benevento di rimuovere o trasferire alcuni dirigenti e funzionari dell’ospedale che non erano graditi a sua moglie. Il sottosegretario ai Trasporti Umberto Del Basso De Caro ha ricevuto assieme alla moglie Ida Ferraro un avviso di garanzia per tentata concussione. La vicenda risale al 2013, quando, alla vigilia delle elezioni politiche nelle quali Del Basso De Caro era candidato alla Camera per il Partito Democratico, il sottosegretario si rivolse all’allora manager Nicola Boccalone per risolvere un problema di sua moglie, dirigente dell’azienda ospedaliera. De Caro e’ indagato per voto di scambio assieme a una dirigente dell’Asl dh Benevento, Rita Cardone, poi trasferita all’ospedale, perche’ quest’ultima avrebbe ceduto al parlamentare un pacchetto di voti. Le indagini, svolte dalla squadra mobile della questura di Benevento, sono coordinate dal sostituto procuratore Francesca Saccone e dall’aggiunto Guovanni Conzo.

Comments are closed.