Truffe: compra oro e paga con assegno falso, denunciato 

2 min read

Ha chiesto di acquistare lingotti e monete in oro per un valore di 35 mila euro da una rivendita di Compro-oro, ma quando si è trattato di pagare ha tentato di rifilare un assegno rivelatosi non coperto.

L’acquirente, di 41 anni, residente a Napoli, è stato denunciato dalla Polizia per tentativo di truffa e uso di titolo di credito falso.

La dipendente del negozio si era insospettita quando, nei giorni scorsi, era stata contattata telefonicamente da un persona interessata a fare un investimento.

Il potenziale acquirente le aveva inviato una mail con la copia di una carta d’identità, di un codice fiscale e una procura a favore della persona che si sarebbe presentata in negozio per acquistare gli oggetti in oro.

La donna ha effettuato un controllo sul codice fiscale che si è rivelato inesistente e ha quindi chiamato la Polizia.

Gli agenti della Squadra mobile in abiti civili hanno dunque assistito allo scambio e identificato l’intermediario, un uomo già noto alle forze dell’ordine, nei confronti del quale è stato emesso un foglio di via dalla provincia di Udine. Indagini sono in corso per identificare il complice e verificare se l’assegno sia falso o falsificato.

Comments are closed.